Hotel La Canna. albergo ristorante a Filicudi, comune di Lipari, Isole Eolie, Sicilia, Italia
Hotel La Canna *** welcome to filicudi, Isole Eolie - Sicilia - Italia italiano   francaise   english
Filicudi Vista Ristorante Piscina Routard Camere Ristorante Ristorante Panorama
spazio

Filicudi

I luoghi naturalistici

Selvaggia, aspra, essenziale, la meno pubblicizzata delle Eolie è l'isola per chi ama il mare le passeggiate e i silenzi profondi. 
Anticamente chiamata Phenicusa per la rigogliosa vegetazione di felci e palme, fu abitata sin dal III millennio a.C., come testimoniano i siti preistorici risalenti all'età del bronzo di Piana del Porto e Capo Graziano, dove gli scavi archeologici hanno portato alla luce capanne ovali, ceramiche di produzione indigena e frammenti di ceramiche Micenee e Cicladiche oggi visibili al Museo di Filicudi . Le pendici e le falde dell'isola sono, in gran parte, ripide e rocciose. Le coste di Filicudi presentano bellezze non comuni. Declivi formati da terrazze rivestite di boschi di ginestre e digradanti verso il mare. Qua e la si ammirano profonde grotte come quella del Bue Marino, che prende il nome dalla Foca Monaca ( l''ultimo esemplare dell'isola fu avvistato nel 1935) e magnifici faraglioni come la Canna alto ben 71 metri s.l.m. con in cima (una statua della Madonna di Magugnaga). I suoi molteplici  volti hanno affascinato  marinai di tutti i tempi. Vivono sul faraglione la lucertola nera e diverse colonie di falchi. Spesso intorno si possono avvistare i delfini e sul fondale un tempo venivano pescati il corallo  rosso e le spugne.

spazio


Filicudi

dove la natura protetta
grigio


Qual è il metodo più efficace per tutelare la natura, per preservarla il più possibile integra e incontaminata? Nessun dubbio: proteggerla. Ebbene, il 70 % del territorio dell'isola di Filicudi e' protetto da leggi di tutela ambientale che hanno consentito l'istituzione di una Riserva destinata esclusivamente allo sviluppo della natura in tutte le sue forme. In una Riserva, sono "intoccabili" non solo gli animali, falco della regina, poiana, lucertola nera eoliana (podarcis raffonei, oggi seriamente minacciata), ma anche i vegetali (alberi, fiori, etc.), i minerali, le acque e l'aria. Inoltre tutto l'arcipelago delle Isole Eolie è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nell'anno 2000.
www.parks.it/alb/la.canna/

 

 

 

Coordinate geografiche
grigio

Latitudine: 38° 33'45'' N
Longitudine 14° 34'41'' E
Superficie dell' isola 9,7 Kmq,774 m.

 

Fotografie dell'hotel, del ristorante, e dell'isola

Itinerari trekking:

All'interno della Riserva Naturale Orientata dove la primavera arriva prestissimo con un'esplosione di fiori e colori, partendo dall'Hotel La Canna che vi fornira' una simpatica mappa dell'isola potrete raggiungere.
dove andareTrekking nelel Eolie Monte Fossa Felci (773 m) il piu' giovane vulcano dell'isola. Faticoso nei mesi di luglio e agosto per il troppo caldo (ore 3,30 andata e ritorno). Sul percorso si possono ammirare splendidi paesaggi, flora e fauna tipica mediterranea. www.regione.sicilia.it/agricolturaeforeste/azforeste/riserve.asp?id=14
dove andare Zucco Grande, villaggio abbandonato nel dopoguerra in cima ad un pianoro offre una splendida vista e la possibilita' di raggiungere l'unica sorgente d'acqua dell'isola. Facile (ore 2,00 andata e ritorno).
dove andare Ficarrisi, punto panoramico con le sue piccole casette in rovina a strapiombo sul mare, splendida la vista dello scoglio Giafante, Monte Nassari, del faraglione la Canna e della contrada Siccagne. Costituisce una delle passeggiate piu' piacevoli in tutti i periodi dell'anno. (ore 4,30 andata e ritorno).
dove andare Montagnola, uno dei vulcani dell'isola, offre una splendida vista di tutte le contrade ad Ovest. In cima se sarete fortunati potrete ammirare una pietra tonante con iscrizione greca, (ore 3 andata e ritorno). Non sempre il sentiero è agibile sino alla vetta. Per il ritorno si percorre un sentiero rapido che porta giu' a Pecorini.
dove andare Stimpagnato, uno dei luoghi piu' panoramici dell'isola dove poter osservare il faraglione la Canna ed il tramonto, dietro l'isola di Alicudi (ore 2,00 andata e ritorno).

Escursioni Consigliate

dove andare Alicudi, Salina, Lipari e Vulcano, tutti i giorni è possibile raggiungerle in aliscafo (partendo al mattino e rientrando il pomeriggio). Non ci sono collegamenti diretti con le isole di Panarea e Stromboli. L'Hotel può organizzare dei charter in barca o gommone nei mesi di luglio e agosto.
dove andare Giro dell'Isola in Barca, prenotate in hotel una gita con accompagnatore della durata di tre ore circa, che prevede la partenza dal Porto o da Pecorini, con tappa al faraglione La Canna ed alla Grotta del Bue Marino. Si raccomanda di chiedere ai giovani barcaioli di fermarsi per un bagno nelle cristalline acque a ponente dell'isola.

Visiona questo filmatohttp://www.youtube.com/watch?v=rZXzC7T7kA8

Siti di Interesse Turistico

dove andare Villaggio preistorico di Capo Graziano, prima eta' del bronzo: cultura di Capo Graziano (1800-1400 a.C. circa). La popolazione indigena del tempo scelse di arroccarsi sul promontorio che garantiva una difesa naturale alle incursioni piratesche. Oggi si possono ammirare i resti di circa 30 capanne ovali portate alla luce negli scavi che si sono susseguiti a partire dagli anni 60.
dove andare Museo Archeologico Bernabo' Brea, nell'anno 2004 e' stata creta una sede staccata del museo di Lipari con all'interno reperti archeologici ed antropologici dell'isola, si trova sul lungomare del Porto. Viene aperto al pubblico nel periodo estivo.
dove andare Museo sottomarino di Capo Graziano, dall'agosto 2008 la Soprintendenza del mare della Sicilia ha realizzato un itinerario, fruibile per sub con almeno il secondo brevetto, ad una profondita' di 45 metri per ammirare il relitto *A* di eta' romana (II secolo a.C.) facente parte delle nove navi affondate nel corso dei secoli sulla secca. Obbligatoria la guida sub . Nino del locale diving I Delfini ha collaborato alla realizzazione.
dove andare Le Macine, dopo aver visitato il villaggio preistorico se vi fara' piacere fare un bagno, potrete scegliere di proseguire per il sentiero pianeggiante a destra con passamano il legno (restaurato con i fondi della Comunita' Europea) che vi portera' indietro nel tempo. In fondo al sentiero potrete ammirare 15 macine scolpite a mano nell'unica cava di pietra lavica dell'isola. Con molta prudenza potrete tuffarvi in mare dalla scogliera per un bagno indimenticabile.

Spiagge

Tutte di ciottoli e scogliere vulcaniche da raggiungere a piedi. La piu' bella in assoluto è quella delle Punte dove si gode il sole sino al tramonto. Nel periodo estivo attrezzata di sdraio ed ombrelloni, dista 20 minuti a piedi dall'Hotel. La baia del Porto è consigliata per chi al mattino vuole approfittare dell'arrivo del primo aliscafo per acquistare il giornale. La piu' distante risulta quella di Pecorini mare a 40 minuti, la si puo' scegliere anche per noleggiare una barchetta con la quale raggiungere le calette più solitarie.

Immersioni

I fondali dell'isola sono ricchi di gorgonie gialle e bianche, spirografi, colonie di cipree e parazoantos per non parlare dei pesci (cernie, scorfani, saraghi, dentici, occhiate, aragoste e gamberetti). Un guida consigliata Ennio dell'Apogon Diving Center di Filicudi porto.

Feste Tradizionali

dove andare Pasqua: La Settimana Santa ripropone due processioni che commemorano e rievocano la Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo con volo delle colombe nascoste sotto il mantello della Madonna.
dove andare S. Stefano: Giorno 3 Agosto, festa commemorativa con processione del patrono e protomartire dell'isola, accompagnato dalla banda Musicale di Lipari ed alla mezzanotte magnifici giochi pirotecnici.
dove andare Filicudi tra miti e leggende: festa che nel passato si svolgeva in agosto, adesso è stata spostata a Settembre. La prima edizione risale al 1990, fu organizzato un concerto all'interno della Grotta del Bue Marino con la collaborazione di Vincenzo Anastasi e Stefano Rando.

2x2
2x2
Hotel LA CANNA S.r.l via Rosa, 43 98050 Filicudi - Lipari (ME)   Tel. +39 090.9889956 Mob. +39 336.926560
E-mail: info@lacannahotel.it
cookie policy
2x2
P. Iva 03376470831
   
Prenotazione

Valid XHTML 1.0 Transitional  CSS Valido!